AllgemeinComunicato stampa

Le retribuzioni dei dipendenti pubblici: riparte tutto da zero?

“Dov’è il riferimento alla nostra competenza primaria e alla lotta per l’autonomia quando si tratta degli stipendi dei dipendenti pubblici?”, si chiede il Team Köllensperger.

La delegazione negoziale e il Landeshauptmann hanno spacciato come un grande passo avanti l’adeguamento del 4,8% all’indice provinciale dei prezzi al consumo, per tener conto del maggior costo della vita in Alto Adige. Ora apprendiamo dai media che Roma non è d’accordo e che la Giunta provinciale si è bloccata immediatamente, mentre i sindacati sono stati informati solo in seguito. “Questo passo indietro della Provincia significa che le trattative per i dipendenti pubblici ripartiranno da zero, perché una compensazione dell’inflazione del 3% invece del 4,8% promesso sarebbe un inganno inaccettabile per i dipendenti pubblici “, dice Maria Elisabeth Rieder. Che conclude: “Ho l’impressione che sia piuttosto conveniente per la Giunta provinciale che Roma minacci di contestare questo articolo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *