AllgemeinComunicato stampa

Dov’è finita l’assistenza estiva per tutti i bambini?

Sono giorni che circolano voci, adesso è certezza: la Provincia non organizzerà una sua assistenza estiva. “Dov’è ‘l’assistenza per tutti’?”, chiede Maria Elisabeth Rieder. Nella prossima sessione di lavori del Consiglio provinciale il Team K proporrà un sostegno economico per le famiglie in difficoltà.

Ieri è stato annunciato il ritiro della Provincia dall’organizzazione dell’assistenza estiva in 23 comuni. La notizia non ha destato particolare sorpresa… “Dopo l’annullamento dei progetti estivi della Direzione Istruzione e Formazione tedesca c’era da aspettarsi il ritiro dalle attività estive”, dice Maria Elisabeth Rieder.

Per altri 1200 bambini e i loro genitori, la cancellazione è uno schiaffo. E l’assistenza estiva per tutti, annunciata dai competenti assessori provinciali? E la promessa che nessuno sarà lasciato solo? In questa situazione di incertezza, molte famiglie non hanno altra scelta che organizzarsi, nella propria rete familiare, con le babysitter o con le famiglie di cui sono amici. “Nella mozione proponiamo di fornire sostegno economico a tutte queste famiglie. A causa dell’annullamento di alcuni progetti e del previsto ritiro di molti bambini iscritti, probabilmente si libereranno dei fondi”, spiega il Team K.

“So che le organizzazioni che offrono questi servizi e i comuni stanno lavorando instancabilmente per far partire un’offerta, anche se è un compito improbo a causa delle – di nuovo – mutate condizioni. Alle promesse di sostegno da parte della Giunta provinciale devono finalmente seguire i fatti: chi organizza e coordina davvero i servizi di assistenza estiva è attualmente lasciato a se stesso”, conclude Rieder.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *